santa fiora

Santa Fiora

Santa Fiora è una bella cittadina sede dell’omonimo comune in provincia di Grosseto. La città si trova nel cuore del Monte Amiata ed è uno dei paesi più pittoreschi della zona montuosa maremmana tanto da essere inserita nel club dei Borghi più belli d’Italia. Il nome Santa Fiora riprende il corso d’acqua che scorre all’interno della città formando tanti rigoli. Il grande approvvigionamento d’acqua rende il paese lussureggiante in qualsiasi periodo dell’anno. Santa Fiora deve i suoi natali alla famiglia degli Aldobrandeschi che la fondarono alla fine del XI secolo. Ci sono varie teorie su chi fondò la città, secondo i racconti dei “cicciai” locali (cantastorie) Santa Fiora fu fondata dai Teutoni, un popolo di origine germanica, che giunsero in cerca di pascoli fertili. La pace di questo popolo, secondo la leggenda, fu messa a dura prova dagli attacchi dei Goti. Fu così che i Tutoni fondarono le mura di Santa Fiora per proteggersi dai nemici. Tra leggenda e realtà questa cittadina è stata menzionata anche da Dante Alighieri in un canto dedicato alla Selva Oscura: “Vien, crudel, vieni, e vedrai la pressura; d’i tuoi gentili, e cura lor magagne; e vedrai Santafior com’è oscura!” (Divina Commedia). 

Sorvolando sulle leggende e citazioni letterarie, quello che si conosce con certezza è lo stretto legame di questo comune con l’attività delle miniere. come testimonia ampiamente il museo delle Miniere del Monte Amiata.

Eventi