arcidosso

Arcidosso

Arcidosso è un pittoresco borgo che sorge alle pendici del Monte Amiata, circondato dai boschi di castagni che salgono sino alla vetta della montagna. Il territorio comunale si estende per un’area molto vasta che va dalla pianura fino a vette che toccano i 1600 metri di altezza. La città è storicamente uno dei centri più importanti del Monte Amiata. Arcidosso nasce nel XII secolo come possedimento della famiglia degli Aldobrandeschi della contea di Santa Fiora ai quali si deve la fortificazione del paese. Il territorio comunale  di Arcidosso fa parte della Riserva naturale Monte Labbro al cui interno si trova il parco Faunistico dell’Amiata che si estende per 120 ettari. Un “wildpark” all’interno del quale domina la natura e dove è possibile avvistare molti animali selvatici come cervi, daini, mufloni, caprioli, camosci e per i più fortunati anche alcuni esemplari di lupo appenninico. Questa città è un simbolo della stessa montagna che lo ospita.Arcidosso è il capoluogo dell’Unione Comuni Montani e fa di numerose enti volti a valorizzare i prodotti che questa terra offre. La città fa parte dell’Associazione strada del vino Montecucco e dei sapori d’Amiata, dell’Associazione Nazionale Città dell’olio e di quella del Castagno, fautori di importanti fiere enogastronomiche di rilevanza nazionale. Ad Arcidosso, inoltre durante l’anno, si svolgono una serie di interessanti eventi di vario tipo come “Amiata Folk Festival” a luglio e il “Narrastorie” ad agosto. Entrambe le iniziative affondano le radici nella tradizione popolare locale. “La Castagna in Festa” che si svolge ad ottobre è l’evento simbolo di Arcidosso. Due weekend all’insegna del divertimento con musica, balli, canti e spettacoli dal vivo, dove la protagonista è la castagna amiatina, regina di tanti piatti proposti nel menù della sagra.

API key not valid, or not yet activated.

Eventi